Gli avvoltoi sono rapaci di grandi dimensioni appartenenti alla famiglia degli Accipitridi, noti per il loro ruolo ecologico come spazzini del cielo. Questi uccelli hanno teste nude e robuste. Dotati di una vista eccezionale e di ali larghe, gli avvoltoi sono abili volatori che si nutrono principalmente di carcasse di animali morti. Questo comportamento li rende essenziali nell’ecosistema, poiché contribuiscono a mantenere puliti gli ambienti naturali, prevengono la diffusione di malattie e riducono l’accumulo di carogne.

Grifone Gyps fulvus: 100cm, piumaggio castano, coda scura, capo chiaro. Habitat montano in Italia, zone aperte e pareti rocciose. In Italia è presente in Sardegna, ed è stato reintrodotto sulle Prealpi del Nord-est e sull’Appennino abbruzzese.

Gipeto Gypaetus barbatus: 100cm, parti superiori nere, petto e ventre rossicci, capo bianco o rossiccio. Habitat montano, con zone boschive e rocciose. In Italia è presente sulle Alpi, specie nel Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Capovaccaio Neophron percnopterus: 60cm, più piccolo degli altri avvoltoi. Piumaggio bianco in grande parte, remiganti nere. In volo la coda è cuneiforme. Habitat montano in Italia, a volte anche collinare, zone aperte e pareti rocciose. In Italia è presente al Sud, Sicilia compresa.

Segnala la presenza di una specie grazie a Il pettirosso. Visita l’app qui sotto.

Scopri dove sono stati avvistati grazie alle segnalazioni tramite Il pettirosso.