I nostri canali

In questo breve articolo vedremo qual è il miglior metodo per tagliare le unghie ai canarini. Puoi essere tu allevatore a curare le unghie dei tuoi uccelli direttamente dall’allevamento o da casa, senza dover rivolgerti a un veterinario. E ti basterà seguire questa breve guida.

Unghie troppo lunghe possono causare lesioni al canarino o ai canarini con cui vive. Una eccessiva lunghezza inoltre, peggiora la posa naturale sui posatoi della gabbia. Infine, le unghie possono rimanere impigliate in oggetti o nelle grate della gabbia, causando ulteriori problemi.

Come procedere al taglio

Anzitutto, assicurati di avere tutto il materiale utile a disposizione. Ti serviranno:

  • Forbicine per unghie oppure tagliaunghie (per uso umano) oppure delle piccole forbici;
  • Un batuffolo di ovatta che ti servirà solo nel caso in cui il taglio dovesse provocare una piccola emorragia;
  • Disinfettanti per ferite (consiglio Betadine) da allungare con acqua, che ti servirà solo in caso di ferita dell’unghia.

  1. Scegli la migliore posizione: Prendi il canarino con la mano con cui non devi effettuare il taglio. Mettilo a pancia in su e con due dita afferra l’arto a cui è legata l’unghia che devi tagliare. Scegli un’area ben illuminata, in modo da poter vedere chiaramente le unghie. Con l’altra mano prendi le forbicine o il tagliaunghie.

2.Taglio delle unghie: La prima cosa da fare è osservare l’unghia. Si vede bene all’interno dell’unghia una vena di colore rosso. Non va assolutamente tagliata. Tagliare la vena causerebbe sanguinamento e dolore al canarino. Il taglio va effettuato pochi millimetri al di sotto della vena. È importante anche l’angolazione del taglio che deve seguire l’angolazione naturale dell’unghia, come si vede bene nell’immagine. Il tratto verde sta ad indicare il verso del taglio che nell’immagine è corretto soltanto nell’ultima delle quattro foto proposte.

3.Se hai dei dubbi, consulta un veterinario: Se non ti senti sicuro è meglio consultare un veterinario specializzato in uccelli. Sarà in grado di eseguire la procedura in maniera sicura e professionale.

Ti consiglio delle forbicine specifiche per uso veterinario, per la toelettatura di vari uccelli, da pappagalli a canarini. Facili da impugnare per un taglio deciso, sono in acciaio inossidabile. Visita il link qui sotto. #adv

Cosa fare se l’unghia inizia a perdere sangue

Può capitare che il taglio vada a interessare la vena di cui scritto in precedenza. Questo causa una piccola emorragia. Nella maggior parte dei casi non è un problema grave e si risolve nel giro di pochi minuti. Bagna l’ovatta con una goccia di disinfettante allungato in acqua e tampona la ferita. Questo servirà a evitare infezioni. Dopodiché tieni fermo il batuffolo sulla ferita e aspetta che il sangue si fermi. Basteranno pochi minuti.

Come tagliare le unghie ai canarini


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.


orniinfo

Ciao visitatore, mi chiamo Michele e sono il fondatore di orniinfo.com. Sono un "Millenials" e studente universitario. La mia passione per l'ornitologia nasce a 20 anni, quando ho iniziato a prendermi cura del canarino di mio padre. Ho studiato su molti libri sull'ornitologia e l'esperienza acquisita fa sì che riesca a dare molti consigli a allevatori e birdwatchers, soprattutto a chi è alle prime armi.

0 Comments

Lascia un commento

Avatar placeholder

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *