Domenica 31 dicembre si terrà la tradizionale “Passeggiata do ll’urdeme ‘e ll’anno“, una camminata tra storia e natura lungo il Condotto Carolino. L’appuntamento è fissato per le ore 8.45 a Piedimonte di Casolla, nei pressi del Palazzo Cocozza. Alle ore 9 partirà l’itinerario durante il quale i visitatori avranno l’occasione di passeggiare nel casale medievale di Piedimonte, con la sua chiesa di San Rufo Martire e le stradine caratteristiche. Il percorso seguirà il tratto del Condotto Carolino fino alla frazione di Garzano. Il rientro è previsto per le ore 13.

L’Acquedotto carolino è un sistema di approvvigionamento idrico ideato nel XVIII secolo da Luigi Vanvitelli durante il regno di Carlo III di Borbone, sovrano di Napoli e poi di Spagna. Questo acquedotto venne realizzato per alimentare il complesso monumentale di San Leucio e portare l’acqua alla Reggia di Caserta, attraversando i Ponti della valle, patrimonio dell’Umanità. Il percorso del condotto è inoltre segnato da 67 torrini, caratteristiche costruzioni a pianta quadrata con copertura piramidale: questi hanno una funzione di sfiatatoio e di accesso per l’ispezione e la manutenzione.

Si raccomanda abbigliamento adatto, scarpe comode adatte ad un percorso sterrato, acqua, qualcosa da mettere sotto ai denti, bastone.

Birdwatching sul condotto carolino

La passeggiata del 31 dicembre immerge i visitatori nella biodiversità dei colli tifatini su cui sorge il borgo medievale di Casertavecchia. I colli tifatini ospitano una varietà di ecosistemi che contribuiscono alla ricchezza della flora e della fauna.

Clicca qui per vedere alcune tra le numerose specie che compongono l’avifauna dei colli:

Gheppio

Poiana

Barbagianni

Ghiandaia

Cornacchia grigia

Gazza

Colombaccio

Picchio verde

Picchio rosso maggiore

Cardellino

Fringuello

Verzellino

Rigogolo

Frosone

Codirosso spazzacamino

Pettirosso

Cinciarella

Cinciallegra

Ballerina bianca

Codibugnolo

Rampichino

Tortora dal collare orientale

Tortora selvatica

Per l’osservazione degli uccelli si raccomanda un buon binocolo adatto e una guida per il birdwatching degli uccelli italiani o d’Europa.

La passeggiata dell’ultimo dell’anno: tra storia e natura

La passeggiata dell’ultimo dell’anno: tra storia e natura


orniinfo

Ciao visitatore, mi chiamo Michele e sono il fondatore di orniinfo.com. Sono un "Millenials" e studente universitario. La mia passione per l'ornitologia nasce a 20 anni, quando ho iniziato a prendermi cura del canarino di mio padre. Ho studiato su molti libri sull'ornitologia e l'esperienza acquisita fa sì che riesca a dare molti consigli a allevatori e birdwatchers, soprattutto a chi è alle prime armi.

0 Comments

Lascia un commento

Avatar placeholder

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *