A dire il vero… è il seme di questa pianta, diffusa in buona parte del mondo, ad essere l’alimento più utilizzato in assoluto tra gli allevatori di canarini. Sicuramente noto a chi alleva fringillidi (ma anche esotici e pappagalli), il seme componente principale delle miscele per uccelli, è il corpo riproduttivo della scagliola, una pianta il cui nome scientifico è Phalaris  canariensis (“phalos” = splendente, luminoso; canariensis = delle isole canarie).

La pianta cresce nel Nord America, in Argentina e in tutto il bacino del mediterraneo, ma viene coltivata anche in Medio Oriente. Si presenta, come in genere tutte le graminacee, dall’aspetto simile al grano, a spighe.  

Perché il seme di scagliola è il più indicato per l’alimentazione dei canarini? 

I semi di scagliola, come abbiamo già visto, sono presenti in natura anche nelle isole canarie, e quindi fanno parte della dieta dei canarini selvatici da sempre.  

Misura dai 4 agli 8 mm di lunghezza ed è ricco di amido, fibre e proteine; i semi contengono cistina, triptofano e fenilananina, insieme a grassi grezzi e raffinati. La varietà considerata migliore dagli allevatori è quella canadese

Il seme di scagliola è utilizzato anche nell’alimentazione dell’uomo. Ad esso infatti sono attribuiti alcuni effetti terapeutici, tra i quali la riduzione del colesterolo o l’abbassamento della pressione sanguigna. Una curiosità è che da esso si ricava una sostanza – dimetiltriptammina – che ha un effetto allucinogeno sulle persone che ne inalano i vapori. 

La nostra scelta

Acquista dai banner sul nostro sito per sostenerci.

I semi di scagliola bastano a completare il fabbisogno nutrizionale dei miei canarini?

Assolutamente No. C’è da dire che in alcuni periodi dell’anno diversi allevatori consigliano la sola somministrazione di scagliola, ma questa deve essere accompagnata da del buon pastoncino.

Tabella composizione alimento per 100 gr

seme scagliola%proteine%grassi%zuccherimg argininamg fosforo
10-144.5-552.55300
mg lisinamg metioninamg triptofanomg colinamg calciokcal
23.72550212
dati dal sito http://www.rione.it/canarini/lancashire/tabella_alimenti_it.htm

La nostra scelta

La scagliola: il seme base per canarini

linkografia:

https://it.wikipedia.org/wiki/Phalaris_canariensis

La scagliola: il seme base per canarini


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.


orniinfo

Ciao visitatore, mi chiamo Michele e sono il fondatore di orniinfo.com. Sono un "Millenials" e studente universitario. La mia passione per l'ornitologia nasce a 20 anni, quando ho iniziato a prendermi cura del canarino di mio padre. Ho studiato su molti libri sull'ornitologia e l'esperienza acquisita fa sì che riesca a dare molti consigli a allevatori e birdwatchers, soprattutto a chi è alle prime armi.