I nostri canali

In natura il canarino selvatico, presente esclusivamente nelle isole Canarie, si nutre di semi di piante erbacee e integra la dieta con bacche, frutti, germogli. Nel periodo riproduttivo va a caccia di piccoli insetti e larve poiché il fabbisogno energetico aumenta. Non disprezza foglie verdi, soprattutto le più tenere.  

In allevamento una buona miscela di semi per canarini coadiuvata da pastoncino, morbido o secco, con osso di seppia e grit, fa sì che l’alimentazione del canarino sia completa. I semi contengono tutti i nutrienti utili a una vita sana, il pastoncino è sempre integrato dalle case produttrici con tutte le vitamine che servono al volatile da compagnia. 

Ogni tanto puoi dar loro anche un po’ di verdura e ortaggi. Vediamo come.

La verdura è molto gradita ai canarini 

La verdura e i prodotti dell’orto sono graditissimi ai canarini. Basti provare con una foglia di lattuga in gabbia per vedere con quanta voracità il canarino la divora. Offrire verdura sporadicamente ai canarini non fa male, ma bisogna avere alcune accortezze. 

La verdura va lavata bene. Prima di somministrare la verdura ai canarini, va lavata bene sotto un getto d’acqua corrente, strofinata con le dita. Dopodiché deve essere asciugata con un panno o con della carta. Oggi l’uso degli antiparassitari è diventato quasi indispensabile in agricoltura, ma questi composti chimici possono nuocere gravemente al canarino. La verdura può essere disinfettata anche con dei prodotti disinfettanti per alimenti.

Frutta e verdura in gabbia devono stare lontano dalle feci sul fondo. Con queste clip ideate per le gabbie dei volatili inserisci e rimuovi comodamente la frutta e la verdura. Apri il link qui sotto. #adv

Acquista dai banner sul sito per sostenerci.

È sconsigliata la somministrazione di verdura ai canarini novelli di pochi giorni di vita, o comunque ai soggetti in giovanissima età. L’assunzione potrebbe aumentare notevolmente il rischio di colibacillosi

Non tutte le verdure sono adatte all’alimentazione dei canarini, anzi alcune sono tossiche

Quale verdura si può somministrare?

Ecco la verdura e gli ortaggi che si possono somministrare ai canarini: 

  • Lattuga
  • Cicoria
  • Spinaci
  • Broccoli
  • Cavoli
  • Radicchio
  • Scarola
  • Indivia
  • Carota
  • Zucchina

NON somministrare melanzana e verza. 

La verdura non va tenuta in voliera per più di mezza giornata. Possibilmente va tolta dopo poche ore dalla somministrazione, per evitare la fermentazione batterica sulle foglie. 

Nel locale di allevamento, che sia al chiuso o semi-aperto, è fondamentale tener d’occhio i valori di temperatura e umidità, che influenzano in maniera importante la qualità di vita dei tuoi animali. Il termometro digitale neoteck è perfetto per l’allevamento. Provalo qui sotto. #adv

“Inserisco gli spinaci nella gabbia ma i miei canarini non ne mangiano”.

Potrebbe accadere anche con dell’altra verdura, ma è normale che sia così. Magari al tuo canarino non piacciono gli spinaci. Gradirà altro. 

linkografia immagini

https://pxhere.com/it/photo/1602263


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.


orniinfo

Ciao visitatore, mi chiamo Michele e sono il fondatore di orniinfo.com. Sono un "Millenials" e studente universitario. La mia passione per l'ornitologia nasce a 20 anni, quando ho iniziato a prendermi cura del canarino di mio padre. Ho studiato su molti libri sull'ornitologia e l'esperienza acquisita fa sì che riesca a dare molti consigli a allevatori e birdwatchers, soprattutto a chi è alle prime armi.

0 Comments

Lascia un commento

Avatar placeholder

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *